Skip navigation


More about L' erede di Galileo. Vita breve e mirabile di Evangelista Torricelli
Questa agile biografia di Torricelli – opera di Fabio Toscano, già autore di una bella biografia di Landau – ci restituisce, in poco meno di 200 pagine, una figura a tutto tondo dello scienziato faentino, discepolo e successore di Galileo quale Matematico di corte a Firenze.

Abile matematico apprezzato anche oltralpe per i suoi risultati geometrici, in particolare il calcolo del volume finito di un solido iperboloide infinito, il Torricelli  si dimostra precursore anche del calcolo infinitesimale usando in maniera sopraffina la tecnica degli “indivisibili” del suo amico Cavalieri. Lucido divulgatore – e difensore – della fisica del moto galileiana si ritrova al centro di una rete di matematici e fisici che riconoscono in lui il successore di Galileo per profondità di pensiero e abilita’ tecnica, non solo in campo matematico ma anche come costruttore e ideatore di strumenti scientifici, come le lenti per telescopio, apprezzatissime e pagate a peso d’oro da committenti di tutta la penisola.

Sprezzante con gli stolti – feroci alcuni suoi giudizi sul Kircher – disponibile con gli amici e umile al cospetto dei grandi, il Torricelli esplicita tutte le sue capacita’ nella scoperta scientifica per cui e’ ancora conosciuto: quella della pressione atmosferica.
Il problema, ben conosciuto all’epoca, era quello legato alle pompe dell’acqua incapaci di pompare un colonna D’acqua più alta di 10,5 metri. La questione era intrecciata anche a quella dell’esistenza del vuoto, a seguito anche di alcuni esperimenti che a Roma andava facendo il Berti che aveva costruito quello che potremmo chiamare un mega barometro ad acqua alto più di 10 metri.

Tuttavia la fisica del fenomeno risultava ancora incompresa, tant’è che anche Galileo ne aveva data una spiegazione errata.

Torricelli invece comprende esattamente la fisica del fenomeno e costruisce il barometro a mercurio e lo testa in diverse condizioni.

Lo scienziato faentino ha quindi tutto per essere considerato un grande della scienza, non solo del seicento, tuttavia la sua figura rimane marginale. Perché ?
Sicuramente il fatto che sia morto giovane, dopo solo 5 anni dalla fine di Galileo, ci ha privati di un maggior numero di sue pubblicazioni e riflessioni, tuttavia anche in vita, accanto a un fittissimo epistolario da cui giustamente attinge a piene mani il Toscano, Torricelli pubblica un solo testo.

Il fatto e’ che la comunità scientifica italiana e’ ancora sconvolta dalla sorte di Galileo e il faentino preferirà muoversi con assoluta prudenza, evitando dispute accademiche – perfino sulla scoperta della pressione atmosferica ne scriverà solo in lettere agli amici per non essere coinvolto in polemiche con gli aristotelici negatori del vuoto – e non prendendo mai posizione pubblica sul copernicanesimo e , a parte una lettera giovanile al Galileo dove si professa discepolo suo e di Copernico, non abbiamo suoi scritti al proposito, sebbene si sappia per testimonianze indirette che fino alla fine dei suoi giorni scruto’ le stelle.
Perfino in punto di morte si raccomando’ la distruzione di alcuni suoi scritti in cui esprimeva giudizi sprezzanti su alcuni gesuiti – tra cui appunto il Kirchner. A questo si aggiunga infine la sfortunata sorte dei suoi scritti postumi, affidati prima al Cavalieri, che pero’ morirà un anno dopo, e poi al Ricci che pero’ rifiuto’ di lavorare alla loro pubblicazione.
Fatto sta che furono pubblicati solo a inizio settecento quando le sue idee risultavano già acquisiti dalla comunità scientifica dell’epoca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: